SpaceX Super Heavy: il razzo di Starship da 70 metri è completato

Another ICT Guy

SpaceX Super Heavy: il razzo di Starship da 70 metri è completato

Fino a ora abbiamo visto i prototipi della navicella Starship che SpaceX sta costruendo e testando a Boca Chica nel Texas. Attualmente abbiamo visto provare “il salto” (hop) di SN8, SN9 e SN10 mentre SN11 è quasi pronta per cercare di superare quanto fatto dall’ultimo modello che ha -quasi- raggiunto l’obiettivo di atterrare senza danni. Ma c’è molto altro in preparazione: SpaceX Super Heavy!

Ricordiamo che questo super-razzo sarà il primo stadio di Starship (nome che identifica sia la navicella che tutto il sistema), dove quest’ultima rappresenta il secondo stadio. Questo vettore sarà necessario per portare grandi carichi verso la Luna e Marte e sarà il più grande razzo mai creato dal genere umano, fino a questo momento.

SpaceX Super Heavy prende forma, ma questo modello non volerà

Gli “spotter” di Boca Chica avevano seguito da tempo la costruzione di SpaceX Super Heavy e ora, anche grazie a un tweet di Elon Musk, sappiamo che il primo prototipo (chiamato in gergo BN1) è completato. Musk ha anche fatto alcune precisazioni sul futuro del progetto e in particolare di questa unità.

spacex super heavy

BN1 infatti non volerà, per quello bisognerà aspettare BN2. Servirà a capire come realizzare e spostare in sicurezza il razzo. Ricordiamo infatti che questo modello è alto circa 70 metri e largo 9 metri. Si tratta quindi di un razzo più grande del Core Stage di NASA SLS che, pur essendo grande, misura “solamente” 64 metri per poco più di 8 metri.

space

Inoltre, come per i Falcon 9, anche SpaceX Super Heavy sarà riutilizzabile così da abbattere i costi delle missioni e renderle sempre più frequenti. Sulla sommità del razzo ci sarà poi Starship che porterà l’altezza complessiva, una volta unite, intorno ai 120 metri. Il tutto consentirà di portare in orbita LEO (orbita terrestre bassa) oltre 100 tonnellate. A titolo di esempio Falcon 9 può portare poco meno di 23 tonnellate mentre Falcon Heavy poco meno di 64 tonnellate.

spacex

Il sistema di lancio prevederà una torre che dovrebbe fungere anche da supporto per il recupero durante l’atterraggio. Attualmente non ci sono ancora prototipi funzionanti anche se le due piattaforme petrolifere acquistate tempo fa stanno pian piano venendo trasformate in basi di lancio e atterraggio galleggianti.

Seguici sul nostro canale Instagram, tante novità in arrivo!

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *